Luogo di accoglienza, educazione e studio, l’Istituto degli Innocenti è oggi un centro in cui accanto al “saper fare” con l’infanzia si è sviluppato un patrimonio importante di saperi: un contesto in cui quantisono impegnati nel garantire e promuovere i diritti di bambini, ragazzi e famiglie trovano opportunità di aggiornamento professionale e crescita culturale. Grazie ad una esperienza consolidata di collaborazione con numerosi enti e organismi di livello internazionale, nazionale e regionale, l’Istituto garantisce un’offerta formativa  specialistica nelle seguenti aree: lavoro psicosociale, educazione 0-6, benessere a scuola, media education. Vedi l’offerta formativa completa.

Bartolomea Giovanna

Una bambina viene portata agli Innocenti da una schiava e, dopo sei giorni, viene data a balia all’Antella

Adì 23 auosto in martedì [1446] a ore 22 ci fu arechato  e messo nella pila una fanculla femina et era battezata a nome Bartolomea et Giovanna recholla una schiava rinvolta in una pezza romagnola trista 2 peze line una fascia una pezzetta al chollo
Adì 29 d’agosto 1446 demo a balia la sopra detta fanculla a l’Antella a mona Domenicha di Pietro d’Andrea vochato El Chonna

Pagine